Trani: “Ripescaggio, c’è anche il Siena”

0
77



Il Siena spera nel ripescaggio. Difficile, ma non impossibile. Il vice presidente Federico Trani ci crede davvero: “Ci faremo trovare pronti, ci siamo anche noi!”. Dopo la finale playoff persa contro il Cosenza di Braglia, i bianconeri stanno gettando le basi per la prossima stagione di Serie C. Con una piccola speranza di tornare in Serie B. Queste le parole di Trani in sala stampa: “La domanda di ripescaggio è pronta – ammette il vice-presidente ci stiamo preparando per presentare tutta la documentazione necessaria nel caso in cui ci potesse essere la possibilità. Non possiamo far altro che farci trovare pronti”. 

“Cerchiamo profili giusti per noi”

Se dovessimo essere ripescati arriveremmo all’obiettivo perso ai playoff, lo meritavamo. Ci stiamo preparando alla nuova stagione, in accordo con Mignani abbiamo deciso insieme di continuare la nostra crescita con coraggio. Abbiamo salvaguardato il nostro lavoro confermando gli allenatori e i dirigenti, tutti sono alla base del nostro cammino. Sui calciatori faremo delle scelte coraggiose, noi pensiamo che dopo la scorsa stagione, dove tra l’altro i ragazzi sono arrivati al limite, ci sia la necessità di dare nuovi stimoli facendo grandi cambiamenti, quindi tenendo alcuni giocatori che saranno la base della squadra. Stiamo già cercando dei profili che abbiano la stessa voglia di sudare la maglia come gli altri”. 

“Marotta e Guberti restano”

Un commento sul mercato e la squadra che verrà: “Guberti e Marotta sono sotto contratto, per noi sono due giocatori fondamentali, non vogliamo cederli, stanno bene a Siena e non penso ci sia altro da aggiungere. Marotta è con noi dall’inizio, è diventato il capitano della squadra, è un giocatore importantissimo per noi. Dobbiamo riprendere come abbiamo fatto lo scorso anno, cercando di fare il meglio possibile, di continuare la nostra crescita personale, l’anno scorso è stata grande. Sappiamo che la prossima stagione sarà la più difficile delle tre, ne siamo consapevoli, però siamo tranquilli e ripartiamo con serenità”. 



Source link

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.