Sforzini si svincola dalla Viterbese: vinta la battaglia contro Camilli

25 Gennaio 2018
168 Views


Calcio

© LaPresse

Dopo otto mesi ad allenarsi da solo e fuori squadra, l’attaccante Ferdinando Sforzini ha ottenuto giustizia. Il collegio arbitrale in Lega Pro ha riconosciuto le sue ragionie condannato il presidente del club laziale a pagargli gli stipendi arretrati. Al calciatore è stato anche riconosciuto lo svincolo e torna così sul mercato: Ternana, Catanzaro e Reggiana lo aspettano

Torna a sognare la B anche l’attaccante Ferdinando Sforzini (33): ieri il calciatore si è definitivamente liberato dal contratto che lo legava alla Viterbese di Piero Camilli che lo aveva messo fuori squadra dopo averlo avuto anche ai tempi del Grosseto. Il Comandante è stato condannato a pagargli anche gli stipendi arretrati (8 mesi). Ora potrebbe accasarsi alla Ternana, anche se il pressing di Reggiana e Catanzaro è forte da tempo sull’attaccante di Tivoli. A proposito delle Fere, in dirittura d’arrivo il centrocampista Francesco Signori (29) in uscita dal Venezia.





Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.