Serie C, i sorteggi dei playoff. Tre derby in programma. Il calendario completo

23 Maggio 2019
38 Views



Otto squadre all’inseguimento della Serie B. Arezzo, Catania, Feralpisalò, Imolese e Pisa hanno raggiunto Piacenza, Trapani e Triestina, seconde classificate nei tre gironi, sono le realtà rimaste in corsa nella fase nazionale dei playoff di Serie C. Questa mattina si è tenuto il sorteggio degli accoppiamenti per il secondo turno della fase nazionale, in calendario tra mercoledì 29 maggio e domenica 2 giugno. Ben tre i derby in calendario: si tratta di Catania-Trapani, Arezzo-Pisa e Imolese-Piacenza, sfide alle quali sommare l’incrocio tra Feralpisalò e Triestina.

Le date e le partite dei playoff

2° Turno FASE PLAY OFF NAZIONALE – Gare di Andata MERCOLEDI’ 29 MAGGIO 2019

  • Catania-Trapani
  • Imolese-Piacenza
  • Arezzo-Pisa
  • Feralpisalò-Triestina

2° Turno FASE PLAY OFF NAZIONALE – Gare di Ritorno DOMENICA 2 GIUGNO 2019

  • Trapani-Catania
  • Piacenza-Imolese
  • Pisa-Arezzo
  • Triestina-Feralpisalò

FINAL FOUR

Finale A – Gara di Andata SABATO 8 GIUGNO 2019
Finale B – Gara di Andata DOMENICA 9 GIUGNO 2019
Finale A – Gara di Ritorno SABATO 15 GIUGNO 2019
Finale B – Gara di Ritorno DOMENICA 16 GIUGNO 2019

Il regolamento

Alle cinque squadre qualificate (Arezzo, Feralpisalò, Imolese, Catanzaro e Pisa) si uniscono quindi le tre seconde. Piacenza (girone A), Triestina (girone B) e Trapani (girone C) saranno teste di serie nel quarto turno insieme al Pisa, miglior classificata in campionato tra le squadre che hanno superato i primi tre turni dei playoff. Le quattro partite del secondo turno della fase nazionale playoff, che saranno giocate mercoledì 29 maggio e domenica 2 giugno, con partita di ritorno sul campo della testa di serie. Passa al turno successivo la squadra che avrà ottenuto la migliore differenza reti (non vale la regola dei gol in trasferta) nei 180 minuti. Non sono previsti tempi supplementari e calci di rigore e non vale la regola dei gol fuori casa: in caso di parità di punteggio dopo le gare di andata e ritorno, vale la differenza reti nelle suddette partite. Se la differenza reti è uguale per le due squadre, passa il turno la squadra testa di serie, ovvero quella che ha giocato in casa il match di ritorno.

Le quattro squadre vincenti degli scontri del secondo turno della fase Nazionale accedono alla Final Four. Le due finali playoff si giocheranno l’8-9 giugno (andata) e il 15-16 giugno (ritorno). Gli incontri vengono stabiliti attraverso sorteggio integrale e non sono previste teste di serie. In caso di parità di punteggio dopo le gare di andata e ritorno, vale la differenza reti nelle suddette partite. Se la differenza reti è uguale per le due squadre, si disputeranno i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. Le squadre vincitrici dei due incontri accedono in Serie B. Al termine delle due partite, in caso di parità di punteggio dopo le gare di ritorno, per determinare il nome della squadra vincente si terrà conto della differenza reti e in caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari di 15’ ed eventuali calci di rigore.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.