Serie C, Berlusconi rileva il 100% del Monza. Galliani sarà ad, Colombo resta presidente



Ora il ritorno nel calcio di Silvio Berlusconi è certo. Fininvest, holding di famiglia, ha rilevato il 100% delle quote societarie del Monza, dopo le precedenti ipotesi che facevano presagire al 95%. Il closing più l’annuncio ufficiale è previsto alle ore 13 di venerdì 28 settembre: a quell’ora è stata infatti fissata una conferenza stampa che molto probabilmente si terrà nella sede di Assolombarda, e che sarà occasione per Silvio Berlusconi e Adriano Galliani per spiegare il progetto di rilancio del Monza. La valutazione complessiva del club è stimata tra i 2,5 e 3 milioni di euro. Immancabile il ruolo come amministratore delegato proprio per Adriano Galliani, braccio destro di Berlusconi per oltre vent’anni nel Milan, dopo essere già stato direttore sportivo e vicepresidente dello stesso Monza a inizio carriera tra il 1984 e il 1986. L’imprenditore Nicola Colombo, che ha ceduto il 100% del club, rimarrà invece presidente: “Mantenere questa carica è un onore, a maggior ragione perché uscirò dal capitale della società: è un riconoscimento per quanto ho fatto in passato e per quanto potrò ancora fare per il club”, ha dichiarato a Radiocor Colombo.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.