Serie B: il Perugia scappa, il Cesena lo raggiunge: finisce 1 a 1

0
118

Il Perugia è pronto a straripare, Agazzi lo argina e nel finale arriva il gol del pareggio. Tutto sommato giusto. Ma è il Perugia a uscire con qualche rimpianto. La formazione di Bucchi per almeno un’ora ha giocato meglio, sfruttando meglio le fasce laterali e trovando più volte la via della conclusione. Se il Cesena è rimasto in partita lo deve al suo portiere, Agazzi, autore di almeno tre miracoli.

Dopo il vantaggio di Guberti, autore di un gol-capolavoro, la partita sembrava avere preso una piega decisiva ma a quel punto il Perugia ha rallentato pericolosamente, dando fiducia al Cesena che per tutta la gara è sembrato piuttosto pesante sulle gambe. Il pari è arrivato su calcio d’angolo, grazie a Ligi che ha anticipato tutti segnando da pochi passi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO