Roma-Porto, Di Francesco: «Occasione per riportare entusiasmo. Infortunio per Schick»


ROMA – “Il percorso è lungo ma è una buona occasione per fare una grande partita e riportare entusiasmo. Ogni occasione è importante, in Champions ancora di più. Dobbiamo essere ambiziosi” sono le parole di Di Francesco in conferenza stampa alla vigilia dell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto. Il tecnico della Roma ha fatto il punto della situazione sugli infortunati: “Manolas recupererà, Olsen in dubbio fino a domani mattina. Abbiamo perso Schick per infortunio muscolare. Gli altri non rientreranno domani: parlo di Perotti in particolare modo. Col Bologna Schick non ci sarà mentre recuperano Perotti e Under? Sinceramente penso al Porto, non so se ci sarà col Bologna. Schick sarà difficilmente disponibile“.

DE ROSSI-NZONZI – Poi, sulla possibilità di vedere De Rossi e Nzonzi insieme a centrocampo: “Ho questo dubbio, sto facendo le mie valutazioni. Per me sono titolari, giocatori importanti. Daniele farà l’allenamento con la squadra e se dovesse dare risposte positive giocherà sicuramente lui, per il resto è tutto da vedere“. 

GLI AVVERSARI – Di Francesco ha parlato anche degli avversari, che devono fare i conti con diverse assenze per infortunio: “Hanno ottimi sostituti con caratteristiche differenti, specialmente l’attaccante, ma forti ugualmente. Il Porto p una squadra compatta, tosta, dura, sa quello che vuole. È una delle squadre che ha vinto più duelli difensivi. Sarà una partita molto dispendiosa dal punto di vista fisico”.


Roma-Porto, il precedente

condividilo nei tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.