Risultati Serie B della 15^ giornata: Cittadella al 2° posto, festa Empoli al 93′

[ad_1]

Dopo l’ennesima prova di forza del Benevento capolista, la 15^ giornata della Serie B certifica il 2° posto del Cittadella: pazzo 4-3 alla Salernitana di Ventura, doppietta di Diaw e festa al Tombolato. Pescara beffato nonostante la solita coppia Galano-Machin: il Venezia strappa il 2-2 in rimonta all’Adriatico. Chi festeggia in pieno recupero è l’Empoli, 2-1 all’Ascoli grazie a La Gumina al minuto 93. In coda respira lo Spezia con Ragusa e Mastinu, Livorno sempre più ultimo

Se il Benevento domina al comando, c’è chi non sta a guardare. È quanto emerso nel pomeriggio della 15^ giornata di Serie B, turno inaugurato dal 5-0 della capolista al Trapani e proseguito con altri risultati importanti. Prendete il Cittadella, 2° in solitaria dopo il pazzo 4-3 imposto alla Salernitana: Djuric illude Ventura al Tombolato, peccato che i veneti si scatenano due volte con Diaw (fanno 8 gol in campionato) e Benedetti. D’Urso arrotonda prima dell’uno-due Giannetti-Kiyine che non risparmia la sconfitta ai campani. L’Ascoli accarezza il podio ma perde in rimonta al Castellani: apre Brosco, Balkovec trova l’1-1 su punizione prima del rigore parato da Leali a La Gumina. Ma lo stesso centravanti segna al 93’ il definitivo 2-1 dell’Empoli che spezza un digiuno di vittorie lungo 8 gare. Beffato il Pescara che conduceva 2-0 con la solita coppia Galano-Machin: lo sfortunato autogol di Kastrati e il 2-2 di Aramu all’89’ esaltano il Venezia. Respira invece lo Spezia, 2-0 con Ragusa e Mastino contro il Livorno sempre più ultimo.

I TABELLINI

CITTADELLA-SALERNITANA 4-3 (rivivi la partita minuto per minuto)

21′ Djuric (S), 29′ e 42′ Diaw (C), 31′ Benedetti (C), 70′ D’Urso (C), 78′ Giannetti (S), 81′ rig. Kiyine (S)

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli (72′ Mora), Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Iori, Branca; D’Urso (82′ Proia); Diaw, Rosafio (68′ Panico). All. Venturato

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Pinto (62′ Cicerelli); Jaroszynski, Akpa Akpro (46′ Maistro), Di Tacchio (52′ Dziczek), Kiyine, Lombardi; Giannetti, Djuric. All. Ventura

Ammoniti: Lombardi (S), Benedetti (C), Kiyine (S), Maistro (S), Vita (C), Jaroszynski (S)

EMPOLI-ASCOLI 2-1 (rivivi la partita minuto per minuto)

24′ Brosco (A), 57′ Balkovec (E), 93′ La Gumina (E)

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Veseli (82′ Antonelli), Maietta, Nikolaou, Balkovec; Frattesi, Ricci (66′ Stulac), Bandinelli; Dezi (74′ Laribi); Mancuso, La Gumina. All. Muzzi

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Padoin, Brosco, Gravillon, D’Elia; Cavion, Petrucci, Chajia (65′ Ardemagni); Ninkovic (79′ Gerbo); Da Cruz (43′ Brlek), Scamacca. All. Zanetti

Ammoniti: Chajia (A), Gravillon (A), Ninkovic (A), La Gumina (E)

Note: Leali (A) para un rigore a La Gumina (E) al 65′

PESCARA-VENEZIA 2-2 (rivivi la partita minuto per minuto)

11′ Galano (P), 48′ Machin (P), 69′ aut Kastrati (P). 89′ Aramu (V)

PESCARA (4-3-2-1): Kastrati; Zappa, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo; Busellato (72′ Crecco), Kastanos, Memushaj; Machin (79′ Ciofani), Galano; Borrelli (66′ Brunori). All. Zauri

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Casale, Ceccaroni; Suciu (88′ Montalto), Fiordilino, Maleh (58′ Zigoni); Aramu; Capello, Di Mariano (75′ Bocalon). All. Dionisi

Ammoniti: Aramu (V), Galano (P)

SPEZIA-LIVORNO 2-0 (rivivi la partita minuto per minuto)

33′ Ragusa, 75′ Mastinu

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Erlic (79′ Terzi), Capradossi, Marchizza; Maggiore, Bartolomei, Mastinu; Ragusa, Gudjohnsen (53′ Gyasi), Bidaoui (69′ F. Ricci). All. Italiano

LIVORNO (4-3-3): Plizzari; Del Prato, Gonnelli, Bogdan, Porcino; Agazzi (65′ Viviani), Luci, Rocca (71′ Murilo); Marras, Braken, Marsura (78′ Raicevic). All. Breda

Ammoniti: Mastinu (S), Agazzi (L), Gonnelli (L), Ragusa (S), Bidaoui

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI SERIE B

[ad_2]

Source link

Leave A Comment