Olympique Marsiglia-Atletico Madrid, Griezmann torna a Lione dove fu scartato da bambino

0
132



Il piccolo principe torna a casa per diventare re. Antoine Griezmann è pronto a caricarsi sulle spalle l’Atletico Madrid per andare alla conquista dell’Europa League. E lo farà a Lione, a soli 70 km da dove è iniziata la storia del Petit Diable. L’ascesa di Griezmann è cominciata infatti a Charnay-les-Mâcon, piccolo comune nel dipartimento Saona e Loira, dove andarono ad abitare il padre Alain, un consigliere comunale, e la madre Isabelle, figlia dell’ex calciatore portoghese Amaro Lopez. Nel quartiere di Gautriats sorge un piccolo campo di calcio, ma già prima della sua costruzione a Rue de Bourgogne 36 il piccolo Antoine aveva dato i primi calci al pallone, come testimoniano ancora oggi le impronte della palla lasciate sul garage di casa. Nel cortile della sua abitazione l’attaccante dell’Atletico Madrid sognava di diventare un campione, segnando i primi gol e sfogando le prime celebri esultanze, imitando uno dei suoi idoli – nonché curiosamente bandiera dei Colchoneros e attualmente compagno di squadra -, Fernando Torres, o cercando di copiare le gesta di David Beckham. Di strada, da allora, ne ha fatta tanta e adesso è diventato lui l’idolo da emulare tra i ragazzini che affollano le scuole di Mâcon e ambiscono a sfondare nel mondo del calcio.



Source link

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.