“Non sono interessato alla nazionale. E su Conte e Mou…| Sky Sport

11 Gennaio 2018
196 Views



Io e il Milan

Una storia quella di Capello allenatore cominciata nel Milan: “Sono diventato allenatore del Milan prima che arrivasse Sacchi. Dopo 3 anni di Mediolanum Sport mi chiamò Berlusconi e mi chiese se volevo tornare in panchina. Io risposi che era una squadra che poteva tornare a vincere”. Non fa mistero del suo ottimo rapporto con il presidente: “Con Berlusconi ho sempre avuto un ottimo rapporto, gli piaceva parlare di calcio. L’unica discussione che abbiamo avuto era su Savicevic, lui voleva non giocasse. Io dicevo che fino a quando correva poteva restare in campo. Chiarito quell’episodio poi è andato tutto bene. Poi non scordiamoci che io ho avuto Van Basten solo per un anno e a mezzo servizio”.

Conte vs Mourinho

Non poteva mancare l’opinione sulle continue polemiche Conte-Mou: “Credo Conte non avesse capito con chi avesse a che fare. Sono fuori completamente, non pensavo potessero arrivare a questo. Credo però che quando vai a toccare Mourinho, lui è molto bravo in ogni situazione dialettica. Può darsi che anche questa volta voglia distogliere l’attenzione dalla squadra”.

 



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.