Napoli Arsenal: sostituzione polemica per Insigne tra i fischi. IL VIDEO

18 Aprile 2019
78 Views



La partita ormai era già finita. Ancelotti l’ha dichiarata chiusa dopo mezz’ora, quando Lacazette ha infilato il vantaggio che costringeva gli azzurri a un poker di reti per ribaltare la qualificazione. Il momento che ha riacceso Napoli-Arsenal è arrivato allora al 61′, quando dalla panchina si è alzato Younes e sulla lavagna luminosa del quarto uomo il numero 24 rosso. Fuori Insigne, con polemica. Cosa è successo? Il capitano del Napoli esce dal campo, mentre più di qualche fischio dalle tribune si mischia ai classici applausi. Per lui un sorriso molto amaro in volto. Insigne non manca il “cinque” col compagno, e nemmeno con Ancelotti: i due parlano anche se il capitano del Napoli – oggi alla sua trecentesima presenza -, mette una mano davanti alla bocca per nascondere la conversazione. C’è frustrazione in lui. Probabilmente data da un mix di fattori: perché è stato sostituito, perché è stato (anche) fischiato, perché tiene molto a quella maglia, perché non è riuscito a fare la differenza e perché il Napoli stava andando verso un’ovvia eliminazione.

A quel punto i tormenti di Lorenzo non si placano. Lui saluta tutti i componenti della panchina senza mancare di rispetto a nessuno, ma sferra un calcio a una bottiglietta diventata oggetto del suo sfogo momentaneo. Insigne, dunque, non si siede in panchina, ma si accovaccia a bordo campo. Scuote la testa. Non si dà pace. L’immagine di lui, in piedi, appoggiato alla panchina per qualche minuto dopo il cambio, è il simbolo di una serata storta. E molto probabilmente più per quei fischi che per il cambio in sé.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.