Milan Inter, tutto quello che c’è da sapere sul derby 2019

15 Marzo 2019
44 Views



A Milano è certamente una partita speciale, senza dubbio la sfida dell’anno. E, in quest’occasione, al di là della rivalità cittadina, ci sono in palio anche tre punti pesantissimi per la corsa Champions. Il Milan nelle ultime settimane si è perso il terzo posto dopo una fantastica rincorsa, l’Inter insegue a un punto e deve gestire tre lunghezze di vantaggio sulla Roma quinta. Questo derby è dunque un crocevia fondamentale nella stagione delle due squadre di Milano.

Quando e a che ora si gioca Milan-Inter?

La partita tra Milan e Inter si giocherà domenica 17 marzo alle ore 20.30 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Dov’è possibile guardare Milan-Inter?

La sfida tra Milan e Inter sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky Sport Uno HD e su Sky Sport Serie A HD su fibra, satellite e digitale terrestre.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Sarà il derby numero 170 della storia in Serie A. L’Inter è in vantaggio nei precedenti, avendo vinto 63 sfide in passato sulle 169 giocate fino a oggi. Per il resto 51 successi rossoneri e 55 pareggi. In quest’occasione sarà il Milan a giocare in casa e, anche in questo caso, i nerazzurri partono in vantaggio: 32 successi, contro 25 pareggi e 27 sconfitte. Come squadra ospitante, però, il Milan non perde da sei derby (3 vittorie e 3 pareggi). I rossoneri, tra l’altro, non vincono un derby in campionato da più di tre anni: l’ultimo successo risale al gennaio 2016 (successo per 3-0). Da quel giorno due vittorie dell’Inter e tre pareggi. Il Milan, inoltre, non trova il gol da due derby consecutivi, i ragazzi di Gattuso dovranno quindi segnare per non eguagliare il record negativo di tre gare senza gol che risale al 1981. Questa, negli ultimi anni, è sempre stata una partita da secondi tempi: sette degli ultimi otto gol segnati, infatti, sono arrivati nei secondi 45 minuti.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Il Milan è in gran forma ed è reduce da cinque successi consecutivi in Serie A. I rossoneri non vincono sei partite di fila in campionato dalla stagione 2006 e puntano a eguagliare questo risultato. Le recenti vittorie hanno permesso alla squadra di Rino Gattuso di fare un importante salto in avanti nella corsa Champions e di scavalcare l’Inter al terzo posto. I rossoneri, inoltre, sono anche in semifinale di Coppa Italia dopo aver eliminato il Napoli ai quarti a gennaio e, nella gara d’andata, hanno pareggiato 0-0 contro la Lazio. A dicembre, invece, il Milan è stato eliminato dall’Europa League. L’Inter sta vivendo una fase di alti e bassi da quando è iniziato il 2019. I gol di Politano e Gagliardini hanno permesso a Luciano Spalletti di ritrovare il sorriso contro la Spal, dopo la prestazione negativa e la sconfitta di Cagliari e il pareggio per 3-3 contro la Fiorentina subito all’ultimo minuto tra le polemiche. Come detto, i nerazzurri hanno perso il terzo posto ma sono comunque nelle posizioni che valgono la qualificazione alla fase a gironi della prossima Champions League. L’Inter è quarta, con tre punti di vantaggio sulla Roma quinta.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Luciano Spalletti si trova costretto a convivere ancora con il caso Icardi. L’argentino è stato uomo-derby negli ultimi anni e ha deciso anche la gara d’andata con un bellissimo gol nel recupero. Da quando Icardi non c’è, l’allenatore italiano si sta affidando a Lautaro Martinez. E il giovane argentino sta ripagando con ottime prestazioni e anche qualche gol importante, come quello segnato al Parma o al Rapid Vienna in Europa League. Sarà con ogni probabilità lui a guidare l’attacco anche nel derby, un altro esame di maturità in questa stagione di crescita. Quando si parla di Milan, invece, il pericolo numero uno è sempre  Krzysztof Piatek. In un mese e mezzo il polacco ha già segnato otto gol in rossonero tra campionato e Coppa Italia, di cui sei in Serie A decisivi per la risalita della squadra di Gattuso. Il derby è l’occasione giusta per conquistare definitivamente il cuore dei tifosi del Milan.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.