Melfi, vittoria nel finale sulla Casertana.

0
207

Casertana sconfitta all’esordio in quel di Melfi. Finisce 1-0 per i lucani dell’ex Romaniello che la sfangano grazie alla rete di Defendi su un errore di Anacoura, giovane portiere che Tedesco preferisce al più esperto Ginestra. Tedesco parte col 4-3-3 al Valerio di Melfi con l’ultimo arrivato Luca Orlando in campo dal primo minuto così come il ‘riabilitato’ Giannone. Nel primo tempo la Casertana corre un paio di pericoli. Il portiere Anacoura deve distendersi sulla conclusione di Nicolao. Gragnaniello non è da meno.

L’ex numero uno della Casertana chiude la strada a De Filippo. A inizio della ripresa Tedesco manda in campo il croato Rajcic per Carriero. Parte bene la Casertana che costruisce una palla-gol interessante con la conclusione di Orlando sventata da Gragnaniello. Poi ci prova Giannone con il sinistro ma fa i conti con Gragnaniello. Romaniello richiama in panchina l’ex Gragnano Foggia per Difendi. La Casertana sfiora il gol con De Marco sugli sviluppi di un calcio d’angolo poi ancora l’ex Gragnaniello si supera su un colpo di testa di Orlando. Alla fine la beffa con la rete del Melfi. Il nuovo entrato Gommone si vede respingere il pallone da Anacoura e per Defendi è facile mettere in rete.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO