Mancini: “Roma forte, dobbiamo pensarlo sempre. Obiettivo Champions”

[ad_1]

Ha fermato l’attacco dell’Inter insieme a Smalling, Gianluca Mancini è diventato in pochi mesi un elemento fondamentale dello spogliatoio della Roma. Il difensore ex Atalanta si gode il grande momento di forma mostrato anche a San Siro, dove ha fermato la coppia Lukaku-Lautaro Martinez. “Non vedevo l’ora di giocare questa partita, usciamo soddisfatti – le parole di Mancini a Sky -. È bello giocare contro questi attaccanti perché ti aiuta a migliorare. Ho fatto qualche errore ma per fortuna c’era Spinazzola dietro che mi ha dato una mano”.

I tifosi soddisfatti: “Roma di sostanza, Lukaku-Martinez spariti. Serve Dzeko”

Mancini fissa poi gli obiettivi della Roma: “Lottare per la Champions. Siamo un bel gruppo, allenati da un ottimo allenatore. Siamo forti, dobbiamo pensarlo ogni domenica, contro chiunque. Dobbiamo avere sempre questi atteggiamenti fino alla fine e provare ad arrivare in Champions”. Se Mancini è diventato in poco tempo un pilastro della Roma di Fonseca è grazie al duro lavoro di inizio staigione: “Non nascondo di aver avuto difficoltà all’inizio perché è stato un cambiamento radicale. Guardavo video, ho cercato di imparare velocemente perché non potevo perdere tempo. Grazie ai miei compagni di reparto e ai più esperti sono migliorato. Il mister veniva da un campionato diverso e doveva adattarsi come noi. Il suo modo di difendere non è molto usato in Italia. Io giocavo con la difesa a 3, altri in modo diverso ma il mister ha capito le nostre esigenze. È uno che sa leggere benissimo le partite, le studia alla grande e ci prepara benissimo”. 

Roma, Fonseca: “Le occasioni dell’Inter nate da nostri errori. Florenzi? Ho preferito Spinazzola”

[ad_2]

Leave A Comment