Manchester City-Tottenham, Pochettino: “I miei giocatori sono eroi, fatto qualcosa di incredibile”



Un’impresa straordinaria quella del Tottenham, che al termine di una partita incredibile ha eliminato il Manchester City conquistando l’accesso alle semifinali di Champions League. Gara rocambolesca quella dell’Etihad, con gli uomini di Mauricio Pochettino immediatamente in svantaggio. Dopo dieci minuti il ribaltone, prima del nuovo sorpasso della squadra di Pep Guardiola al 21’. Nella ripresa la rete di Aguero a far sognare il City, ma ci ha pensato Fernando Llorente a fissare il risultato sul 4-3 permettendo agli Spurs di volare in semifinale in virtù dell’1-0 dell’andata. Una qualificazione rimasta in bilico fino all’ultimo e arrivata con il brivido, dopo che il Var ha annullato al 93’ il gol del possibile 5-3 firmato da Sterling per fuorigioco. Gioia immensa al fischio finale per il Tottenham e per Pochettino, che nel penultimo atto della competizione affronterà l’Ajax, giustiziere della Juventus.

Felice ed orgoglioso, giocatori eroi. E il Var…

In estasi il manager degli Spurs, che dopo la qualificazione alle semifinali di Champions League ha elogiato i suoi uomini: “Abbiamo fatto qualcosa di incredibile – ha detto Pochettino al termine della partita -, sono felicissimo per i miei giocatori e per i tifosi. Sono veramente orgoglioso, i miei giocatori sono degli eroi per essere arrivati fino a qui”” L’allenatore del Tottenham ha anche commentato i momenti vissuti prima che il Var annullasse il gol di Sterling a tempo quasi scaduto: “In quegli attimi mi sono passate molte cose per la testa – ha ammesso -, la delusione era enorme ma per fortuna hanno cambiato la decisione. Amiamo il calcio per questi momenti. Ma lo ripeto, questa sera abbiamo fatto una partita incredibile e abbiamo dimostrato di avere grande personalità”.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.