Manchester City fuori dalla Champions? La risposta dei Citizens al NYT: le news



Un comunicato sul sito ufficiale, per mandare un messaggio alla Uefa e “contrattaccare”. Così il Manchester City replica, dopo le indiscrezioni del New York Times, dicendo la sua in merito alle voci relative a una possibile condanna da parte della Uefa per la violazione del Fair Play Finanziario. Violazioni – sotto forma di sponsorizzazioni illecite risalenti al 2014 – che porterebbero la Uefa a escludere il City dalla Champions League.

Il comunicato del Manchester City

“Il Manchester City FC collabora pienamente e in buona fede con le indagini in corso del Club Financial Control Body (CFCB) Investigatory Chamber (IC) della Uefa”, si legge nel comunicato. “Nel fare ciò, il club dipende dall’indipendenza e dall’impegno dell’IC per un giusto processo, ma anche sull’impegno promesso dalla UEFA il 7 marzo che garantiva che ‘… non avrebbe fatto ulteriori commenti sulla questione mentre è in corso l’inchiesta’.

Il reportage del New York Times che cita ‘persone che hanno familiarità con il caso’ è quindi estremamente preoccupante. Le implicazioni sono che la buona fede del Manchester City nel CFCB IC è probabilmente malriposta o che il processo del CFCB IC è stato mal-rappresentato da individui i cui intenti sono volti a danneggiare la reputazione del club e dei suoi interessi commerciali. O entrambi.

I resoconti pubblici del Manchester City sono esaurienti e completi e costituiscono una questione legale e normativa. L’accusa di irregolarità finanziarie è completamente falsa e una prova esauriente di questo fatto è stata fornita al CFCB IC.

Le indiscrezioni del New York Times

Risposta secca e diretta arrivata dopo che il New York Times, come detto, aveva parlato di una possibile esclusione del Man City dalle coppe europee (ancora non è chiaro se applicato già nella prossima stagione o dall’edizione 2020/2021) a causa di una serie di contratti di sponsorizzazione “gonfiati”, irregolarità risalente al 2014. Il quotidiano americano, inoltre, annunciava la possibile decisione della Uefa già in settimana.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.