L’esultanza dei giocatori del Carpi.

27 Agosto 2016
279 Views

Bifulco e Bianco regalano al Carpi una partenza sprint. Al Menti, dove prima del fischio d’inizio le tifoserie si stringono con striscioni e cori alle vittime del terremoto, le squadre si fronteggiano alla pari nel primo tempo. Ma nella ripresa la giovane e sperimentale difesa del Vicenza crolla e va sotto una prima volta al 13′: liscio di Bogdan nell’area piccola e botta di Bifulco sotto la traversa. Al 23′ gli uomini di Castori raddoppiano con una conclusione da fuori di Bianco. Capita a Galano la chance per riaprire il match a 15′ dalla fine, ma Colombi si salva con i piedi.

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.