Keita debutta titolare e “segna” la partita: la Lazio batte l’Empoli 2-0

25 Settembre 2016
246 Views

All’esordio dal primo minuto, Keita Balde e Wallace decidono il match dell’Olimpico: il primo segna, il brasiliano salva… E Senad Lulic chiude i conti al novantesimo dopo una ripresa a tinte empolesi e la traversa di Pucciarelli.

Keita Balde debutta da titolare in stagione e la Lazio cambia marcia “nel bene e nel male”, fra gli inutili assoli e il gol del senegalese che sblocca lo score dopo mezz’ora di croci e delizie. La ripresa è tutta dell’Empoli, ma al novantesimo raddoppia Senad Lulic e la Lazio, senza Marchetti e Biglia uscito subito, sale in doppia cifra mentre i toscani, alla quarta sconfitta in 6 giornate, sono già a fondo classifica.

L’Empoli inizia fortissimo il secondo parziale: cross di Croce e traversa al volo di Pucciarelli. La Lazio si riassesta tra le fasi e Keita calcia di poco alto a giro dal limite: è il congedo del senegalese dalla partita perché a metà ripresa Inzaghi lo leva per rispondere con Lukaku al nuovo tridente avversario con Marilungo. Il finale è dell’Empoli che guadagna yard e cinge l’assedio negli ultimi minuti: Wallace salva su Mchedlidze con una strepitosa respinta e Pucciarelli gira al volo un cross di Marilungo, chiamando Strakosha alla grande parata. Eppure, al novantesimo, Senad Lulic schiaccia di testa uno spiovende di Immobile chiudendo i conti.

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.