Inter Eintracht, tutto quello che c’è da sapere sugli ottavi di Europa League 2019



Quando e dove si gioca Inter-Eintracht?

La gara tra Inter ed Eintracht Francoforte, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League, si giocherà giovedì 14 marzo 2019 allo stadio San Siro con fischio d’inizio previsto alle ore 21.

Dov’è possibile guardare Inter-Eintracht?

Il match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League tra Inter ed Eintracht sarà strasmesso in esclusiva su Sky Sport Uno e Sky Sport 252 su satellite e fibra, e su Sky Sport Uno (canale 372) su Digitale Terrestre.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

La prima sfida ufficiale tra le due squadre è quella relativa al match d’andata degli ottavi di finale di questa edizione dell’Europa League che si è concluso sul punteggio di 0-0. Nelle 38 partite in competizioni UEFA contro avversarie tedesche, il bilancio dell’Inter è di 16 vittorie, nove pareggi e 13 sconfitte; in casa è di 9 vittorie, un pareggio e sette sconfitte. L’unico precedente in UEFA Europa League si è concluso con l’eliminazione contro il Wolfsburg agli ottavi del 2014/15 (2-5 tot.), con una sconfitta a Milano per 2-1 al ritorno. L’Inter ha battuto il Bayern Monaco per 2-0 nella finale di UEFA Champions League del 2010 ma ha perso con lo Schalke in finale di Coppa UEFA del 1997: è una delle appena cinque doppie sfide su 13 perse contro club tedeschi in Europa. Il bilancio dell’Eintracht contro squadre italiane è V4 P2 S2; il 2-1 della fase a gironi sulla Lazio è stato il secondo successo in tre trasferte in Italia. Il bilancio in doppi confronti contro formazioni italiane – entrambi risalenti alla Coppa UEFA 1994/95 – è di una vittoria e di una sconfitta.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

Quarto posto in classifica a -1 dal Milan che affronterà nel derby in programma domenica 17 marzo, l’Inter ha battuto la Spal a San Siro nell’ultimo turno di campionato disputato. Tra squalifiche e infortuni, Spalletti arriva a questo match in formazione rimaneggiata. L’Inter ha passato il turno 15 volte su 20 (di cui le ultime sei) dopo aver pareggiato fuori casa all’andata. Quando ha collezionato uno 0-0 esterno all’andata ha passato il turno otto volte, tra cui ai quarti (contro l’Atalanta) e in semifinale (contro lo Sporting CP) nella trionfante Coppa UEFA 1990/91. Le due sconfitte sono sempre arrivate per i gol in trasferta dopo un 1-1 interno; l’occasione più recente è stata quella contro l’AC Milan nelle semifinali di UEFA Champions League 2002/03. I nerazzurri non perdono in casa in Europa da sei partite (V4 P2). In UEFA Europa League, qualificazioni incluse, hanno un bilancio interno di 10 vittorie, 4 pareggi e di 3 sconfitte. Buon momento di forma quello vissuto dall’Eintracht, quinto in classifica in Bundesliga e reduce da tre successi consecutivi in campionato. L’Eintracht Francoforte ha perso soltanto una delle ultime 20 partite di Europa League/Coppa UEFA (12V, 7N), ovvero la trasferta del novembre 2013 contro il Maccabi Tel Aviv (2-4).

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Assenti gli infortunati Miranda, Nainggolan e Icardi, oltre a Asamoah e Lautaro Martinez squalificati, Luciano Spalletti conterà molto su Matteo Politano che ha segnato tre delle ultime sette reti dell’Inter in tutte le competizioni, dopo che nessuna delle precedenti 29 aveva portato la sua firma. Politano ha segnato un solo gol nelle ultime sei presenze di Europa League, dopo che aveva trovato la rete in ognuna delle prime due nella competizione. Inter che in ottica passaggio turno potrà contare sugli ottimi numeri difensivi: quella nerazzurra è l’unica squadra che non ha ancora subito gol nella fase a eliminazione diretta dell’Europa League 2018/19. Attenzione però alla formazione tedesca: l’Eintracht Francoforte ha segnato almeno un gol in tutte le ultime 11 trasferte nelle competizioni europee (22 reti nel parziale) ed è la squadra che ha tentato più conclusioni (53) dall’inizio dei sedicesimi di finale dell’Europa League in corso.

Chi arbitrerà Inter-Eintracht?

A dirigere il match tra Inter ed Eintracht sarà l’arbitro Ovidiu Haţegan, che sarà assistito da Octavian Șovre e Sebastian Gheorghe. Gli assistenti arbitrali aggiunti saranno Radu Petrescu e Sebastian Colţescu, mentre il Quarto uomo sarà Radu Ghinguleac.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.