Il Tottenham perde Vertonghen: salterà l’Inter



Il Tottenham perde uno dei suoi uomini chiave: l’infortunio di Jan Vertonghen è infatti più grave del previsto. Uscito a metà della gara del 29 settembre con l’Huddersfield per un problema muscolare, il difensore, secondo quanto riportano i media inglesi, dovrà rimanere fermo per più di due mesi. Monitorato per quasi due settimane dallo staff degli Spurs, il belga ha evidenziato un grave stiramento al bicipite femorale, che lo costringerà a saltare quasi tutta la parte finale del 2018. È molto probabile che possa rientrare anche dopo il match dell’11 dicembre, l’ultimo della fase a gironi di Champions League che il club londinese giocherà al Camp Nou contro il Barcellona di Valverde. Certa, dunque, l’assenza di uno dei pilastri di Pochettino anche contro l’Inter, in quella che sarà la rivincita sul campo di Wembley. Una buona notizia per Spalletti, dunque, molto meno positiva invece per il Tottenham: Vertonghen, prima dell’infortunio (dopo il quale gli Spurs hanno affrontato Barça e Cardiff), aveva infatti giocato tutte le gare dei suoi da titolare e per gli interi 90’. Visto il suo stato di forma, il giocare non risponderà chiaramente alla chiamata della nazionale per gli impegni contro Svizzera e Olanda.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.