“Higuain grave perdita per il Milan. Un addio che rallenta il processo sviluppo del club” l Sky Sport

17 Gennaio 2019
51 Views



Per il Milan è sicuramente una grave perdita, soprattutto in un processo di sviluppo che Milan si è dato. Guardando la Supercoppa di ieri sera mi sono soffermato sulle assenze in casa rossonera, che forse sono state sottostimate. Contro la Juve, Gattuso è partito senza Suso, Higuain, Biglia, Bonaventura, alcuni dei giocatori fondanti di questa squadra. Per il Milan certamente la possibile partenza dell’attaccante argentino non è un fattore positivo perché non è un giocatore che sostituisci facilmente per quanto Piatek possa essere un buon attaccante…Higuian è Higuain,  sono 117 gol in Serie A. E’ un giocatore che in media- tolti questi ultimi 5 mesi al Milan- ha tenuto una media di più di 20 gol all’anno. Parliamo dunque di un giocatore di livello eccezionale e che in questa squadra aveva un peso speifica enorme. Dall’altro lato però capisco anche il richiamo del maestro Sarri e del Chelsea, un club forse oggi anche superiore a quello rossonero. Per il Milan è senza dubbio un grande dispiacere ed è anche un rallentamento nel suo processo di crescita.

Un uomo lasciato troppo solo

Higuain è un giocatore che ha bisogno di giocare, questo è un po’ nelle sue caratteristiche. E’ un giocatore complessivo, universale, a cui piace anche dialogare con gli altri. Spesso invece lo abbiamo visto isolato, ed è proprio quando si è sentito isolato che ha dato manifestazioni di frustrazione.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.