Guardiola smentisce interesse della Juventus |Sky Sport



Saranno ore di fuoco per la Juventus, che si avvicina inesorabilmente alla partita di ritorno contro l’Atletico Madrid. Rimontare l’obiettivo, ciò da cui passerà molto della stagione bianconera. Uno spartiacque anche per Allegri, il cui futuro – nel caso dovesse arrivare un’eliminazione – in molti sospettano essere lontano da Torino. Per questo motivo è partito una sorta di toto-allenatore intorno alla panchina della Juventus. Il tecnico livornese potrebbe lasciare dopo anni di vittorie e record. Sì, ma sostituito da chi? La suggestione si chiama Pep Guardiola, ma il catalano ha smentito un futuro in Italia senza troppi giri di parole dopo la vittoria del suo City contro il Watford: “So che internet ormai ha una grande influenza – le sue parole – quello che non capisco è il motivo per cui i grandi portali affermino che lascerò la Premier. Mi dispiace per Allegri, io qui ho altri due anni di contratto e resterò a Manchester a meno che non mi caccino”. Chiarissimo il pensiero di Guardiola, che non vuole niente che possa distrarre la sua squadra, impegnata su tutti i fronti.

City, che numeri

Intanto il suo City continua a viaggiare a ritmi impressionanti. Il 3-1 al Watford vale la sesta vittoria consecutiva, la decima nelle ultime undici giornate. Il tutto ha portato i Citizens in cima alla classifica, momentaneamente a quattro punti di vantaggio dal Liverpool secondo e in attesa di sfidare il Burnley. Martedì, oltre alla Juventus, anche il City scenderà in campo per la Champions. Dall’altra parte lo Schalke 04, con i tedeschi chiamati all’impresa dopo aver perso la partita di andata in casa. Serviranno due gol alla squadra di Tedesco, proprio come alla Juventus di Allegri, pronto per un’altra notte da grande.
 



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.