Galliani compie 75 anni: “Icardi, vieni al Monza. Giampaolo? Lo volevo al Milan nel 2016”

30 Luglio 2019
2.274 Views



Una vita al Milan, oggi la sfida da amministratore delegato del Monza e…un ‘sogno’ nerazzurro. Adriano Galliani compie 75 anni e svela quale sarebbe il regalo più gradito. “C’è un attaccante che mi intriga più di tutti e sono convinto che possa fare molto bene ovunque”, ha detto a SportMediaset. “Mauro Icardi. Se venisse al Monza non avrebbe neanche il fastidio di spostarsi da Milano”. Sorrisi e suggerimenti dell’esperto, per chi avrà davvero modo di puntare sull’ex capitano dell’Inter.

Nel rinnovato binomio con Berlusconi, Galliani non si nasconde e traccia quindi gli obiettivi del nuovo Monza. “Uscire dalla Serie C è un inferno”, spiega il dirigente. “Poi la strada diventa più facile ma noi abbiamo il dovere di vincere questo campionato: contiamo su una squadra molto forte. Non nego la speranza di tornare in Serie A“. E chissà, di sfidare da outsider il suo passato rossonero.

“Volevo Giampaolo al Milan nel 2016”

E a tal riguardo Galliani rivela di essere stato vicino ad assicurarsi l’attuale allenatore del Milan già nel 2016. “Quell’estate Giampaolo venne a casa mia: lo considero un grande maestro di calcio e poi gioca col modulo preferito di Berlusconi, che è il 4-3-1-2. Io spingevo per lui, i cinesi per Montella che io stimo e ho apprezzato, anche perché con lui abbiamo vinto l’ultimo trofeo dell’era Berlusconi”. L’ex allenatore della Samp non è l’unico ‘sarebbe potuto essere’ degli ultimi anni di gestione Galliani. “Conte l’ho corteggiato molto ma non sono mai riuscito ad avvicinarlo davvero. Anche Sarri è stato molto vicino al Milan e mi è dispiaciuto che non sia venuto”. Ora il futuro dice Monza, ma lo sguardo dell’a.d. resta sempre sulla Serie A. E sul nuovo attaccante dei sogni.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment