Francia, Maurice-Belay trova una squadra: il merito è tutto di Football Manager

7 Febbraio 2019
40 Views



L’intuizione di mercato è stata spiegata dal presidente della società Christophe Fauvel, che dopo l’addio di Evan Chevalier necessitava di un sostituto sulla fascia sinistra. A consigliare il patron è stato suo figlio, ragazzo particolarmente appassionato di Football Manager: “È un grande fan di quel videogioco e continuava a ripetermi che Maurice-Belay era svincolato. Ero certo che a un calciatore così esperto, che ha collezionato così tante presenze in Ligue 1, non sarebbe neanche potuta interessare la proposta del nostro club. Mio figlio però insisteva“. Ecco quindi che lo scorso 31 gennaio, ultima data utile per ufficializzare i trasferimenti (ma non per gli svincolati), la trattativa arriva alla stretta decisiva: “Nicolas Le Bellec, allenatore del Bergerac, mi ha parlato di una telefonata con l’agente di Nicolas Maurice-Belay – ha raccontato Fauvel -, così ho subito richiamato ma il giocatore era già in contatto con un club di Ligue 2. Il 31 gennaio ho deciso di telefonare direttamente al giocatore: mi ha chiesto 30 minuti per pensarci, poi ha richiamato dicendo di essere pronto per il club“. Contratto di quattro mesi per Maurice-Belay e la chance per rilanciarsi nel calcio grazie a Football Manager.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.