Foggia, si dimette Amantino Mancini: la squadra si era allenata alle 6 dopo una sconfitta

6 Ottobre 2019
20 Views



Amantino Mancini lascia la panchina del Foggia a meno di un mese dal suo arrivo. L’allenatore brasiliano, ex giocatore in Italia di Roma, Milan, Inter e Venezia, ha presentato le dimissioni al direttore generale Ninni Corda e al presidente Roberto Felleca nel pomeriggio di lunedì, dopo la sconfitta all’esordio nel girone H di Serie D sul campo del Fasano (1-0), primo ko stagionale dopo il superamento di due turni nella Coppa Italia di categoria. Risultato che aveva portato la proprietà rossonera a bloccare il ritorno a casa dei suoi tesserati, convocando per la giornata di lunedì un allenamento alle 6 del mattino sul prato dello Zaccheria. Il tutto, spiegava una nota societaria, “per non accampare scuse o alibi, dovuti a ritardi di preparazione o difficoltà nella costruzione della squadra”. Una scelta che, unita ad alcune frizioni con la dirigenza, ha portato l’allenatore alla rottura.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.