Europa League 2018: le combinazioni per la qualificazione del Milan ai sedicesimi



Una sola giornate al termine della fase a gironi di Europa League. Dopo la netta vittoria (5-2) sul Dudelange, il Milan ha fatto grossi passi avanti verso la qualificazione ai sedicesimi di finale del torneo. Alla vigilia della quinta giornata, la situazione nel girone F era apertissima. Le cose sono nettamente cambiate grazie alla vittoria del Betis Siviglia sull’Olympiakos per 1-0. Ora gli spagnoli sono al primo posto con 11 punti, i rossoneri di Gattuso secondi con 10, e la squadra greca segue con 7 punti. Dudelange a 0 punti e già eliminata aritmeticamente.

Milan, qualificazione rimandata

Per la situazione di classifica attuale, al Milan potrebbero andar bene (anche) tre risultati su tre. Una vittoria, un pareggio o una sconfitta (ma non con più di un gol di scarto). Avendo vinto a San Siro 3-1 lo scontro diretto dello scorso 4 ottobre, i rossoneri passerebbero anche se venissero sconfitti con un gol di scarto dall’Olympiacos. Oppure perdendo con 2 reti di scarto, ma segnandone almeno due (quindi 4-2, 5-3, 6-4 e così via). Gli spagnoli di Quique Setien invece sono già sicuri della qualificazione, ma non del primo posto.



Source link

condividilo nei tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.