Eintracht-Lazio, Torró in campo dopo la morte del fratello



Ha lottato per novanta minuti, vinto, e alla fine si è arreso al pianto. Lucas Torró, mediano classe 1994, spagnolo dell’Eintracht in campo contro la Lazio in Europa League a poche ore dalla morte del fratello ventisettenne, nella notte tra mercoledì 3 e giovedì 4 ottobre. Una notizia terribile, e quantomai inaspettata, di cui solo l’allenatore Adi Hütter era a conoscenza. “Mi ha chiesto lui di giocare” – ha detto nel post partita davanti ai microfoni, poco prima di rivelare in campo a tutta la squadra la notizia. Tutti allora in cerchio dopo il fischio finale, l’immagine bellissima dell’abbraccio collettivo per Lucas che anche il profilo social del club ha voluto pubblicare. “Gli ho lasciato libera scelta – ha poi proseguito Hütter -, tutti noi gli siamo vicini, la nostra tristezza è grande e oscura la gioia per la vittoria”.

Chi è Lucas Torró

Ora il centrocampista spagnolo si è riunito con la famiglia subito rientrata in Spagna dopo la terribile notizia, via libera del club a Torró che salterà la prossima partita di Bundes contro l’Hoffenheim. Il direttore sportivo Fredi Bobic ha detto al Kicker: “Lucas poteva anche saltare la Lazio, invece ha giocato molto bene. Pazzesco”. Cresciuto nelle giovanili del Real ha disputato tre stagioni nella squadra B dei Galacticos, prima di passare da Real Oviedo e Osasuna sempre in Segunda Division e approdare quindi in Germania. Per lui in stagione otto partite giocate e un gol, contro il Marsiglia nella prima del girone di coppa che vede la squadra comandare il gruppo al primo posto e a punteggio pieno.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.