Eintracht Francoforte-Lazio, tutto quello che c’è da sapere sul match di Europa League 2018 |Sky Sport

0
34



“Vogliamo metterci subito alle spalle il derby” L’urlo di battaglia nella conferenza stampa della vigilia da parte di Simone Inzaghi, che ha voluto suonare la carica ai suoi ragazzi dopo la brutta sconfitta contro la Roma. Di nuovo in campo, dunque. Dall’altra parte ci sarà l’Eintrach di Francoforte e una Commerzbank Arena da espugnare. Non benissimo i tedeschi in questo avvio di stagione, anche se sono tornati alla vittoria nell’ultimo turno di campionato contro l’Hannover.

Quando e dove si gioca Eintracht Francoforte-Lazio

Il match valido per la fase a gironi di Europa League 2018/19 (gruppo H) si gioca giovedì 4 ottobre allo stadio “Commerzbank Arena” con calcio d’inizio alle ore 21:00

Dove è possibile guardare Eintracht Francoforte-Lazio in tv?

Il match fra Eintracht Francoforte e Lazio sarà trasmesso su Sky Sport (canale 252)

Quanti sono i precedenti fra le due squadre?

Si tratta del primo incrocio ufficiale nelle coppe europee fra Eintracht Francoforte e Lazio. La squadra tedesca si trova ad affrontare un club italiano per l’ottava volta. Per ora il bilancio è positivo, come dimostrano le tre vittorie contro le due sconfitte e i due pareggi. L’Eintracht Francoforte è sempre andato in rete nei quattro precedenti in casa, con bilancio di altrettante reti segnate. Il primo in Coppa delle Fiere, nella stagione 1968/1969, con la Juventus: vittoria per 1-0 in Germania dopo i tempi supplementari e pareggio in Italia a reti bianche. Poi il doppio confronto con il Napoli e la Juventus nella Coppa Uefa 1994/1995 (vittoria per 1-0 a Francoforte e stesso risultato al San Paolo con gli azzurri: pareggio in casa per 1-1 con i bianconeri e sconfitta per 3-0 a Torino). Infine la sconfitta contro il Palermo nella Coppa Uefa 2006/2007 (1-2 il risultato a Francoforte).
I precedenti tra la Lazio e le squadre tedesche, invece, sono 12: sei le vittorie biancoceleste, tre le sconfitte e tre i pareggi. La Lazio in terra tedesca, nei sei precedenti nelle coppe europee, ha vinto in una sola occasione (Europa League 2012/2013, 2-0 a Stoccarda). Poi due pareggi e tre sconfitte.

Quali sono le curiosità della sfida?

Per la decima edizione consecutiva di Europa League Germania e Italia saranno fra i 12 paesi con almeno una propria rappresentante nella fase a gironi. Tra le formazioni tedesche al via del torneo, oltre all’Eintracht, ecco anche Lipsia e Bayer Leverkusen. L’Eintracht torna a giocare le coppe a cinque anni dall’ultima volta. L’ultima partecipazione è datata 2013/2014 in Europa League, quando fu eliminato dal Porto ai sedicesimi di finale. Inoltre è da registrare una sola sconfitta nelle ultime 14 gare europee disputate (4-3 contro il Maccabi il 7 novembre del 2013). Nelle restanti 13 partite, i tedeschi hanno messo insieme otto vittorie e cinque pareggi. L’Eintracht, poi, segna da 12 gare europee di fila, per un totale di 26 gol. L’ultima volta a reti bianche risale allo 0-0 contro il Newcastle nel novembre del 2006.
Per quanto riguarda la Lazio, Immobile è a quota 9 reti in Europa con la maglia biancoceleste. Casiraghi, che occupa il gradino più basso del podio, è a quota 10. Primi a pari merito con 11 ecco Chinaglia e Kozak. Kevin Prince Boateng sarà allo stadio e prima della partita saluterà ufficialmente i suoi ex tifosi, che ancora non ne avevano avuto la possibilità

Come stanno Eintracht Francoforte e Lazio?

In Bundesliga l’Eintracht è undicesimo in classifica con 7 punti raccolti in 6 partite, a pari merito con Hoffenheim e Friburgo. Dista sette lunghezze dal Borussia Dortmund primo in classifica. E’ tornato alla vittoria contro l’Hannover (4-1) nell’ultimo turno di campionato, dove i tre punti mancavano dalla gara di esordio contro il Friburgo dello scorso 25 agosto (0-2). Con la Lazio mancherà solo lo squalificato Willems.
La squadra di Inzaghi, invece, è sesta in classifica, con 12 punti conquistati in sette partite, a pari merito con il genoa. La distanza dalla Juventus capolista è di nove punti. Nessun squalificato per la trasferta tedesca. Al prossimo giallo scatta la diffida per Badelj, Lucas Leiva e Milinkovic Savic

 

 



Source link

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.