Dalla Spagna ironia sull’Inter: «Da Coutinho a Pirlo, è specialista nel perdere gli assi»

10 Gennaio 2018
215 Views



Inter

Il quotidiano As ricorda tutti i giocatori venduti dal club che hanno trovato fortuna e gloria altrove. E include anche Ronaldo

Sullo stesso argomento

ROMA – Da Ronaldo a Coutinho, passando per Roberto Carlos, Pirlo e Bergkamp. Assi del pallone che l’Inter forse ha lasciato partire troppo presto e che hanno trovato gloria e fortuna in altre squadre. È l’amara fotografia del mercato interista degli ultimi 25 anni su cui ironizza il giornale spagnolo As partendo dall’ultimo acquisto faraonico del Barcellona e titolando: “L’Inter, un club specializzato nel perdere i suoi ‘crack'”. E nel campionario di stelle cedute troppo presto finisce anche Ronaldo, che però giocò cinque stagioni nell’Inter vincendo una Coppa Uefa e che fu ceduto al Real Madrid dopo due gravi infortuni al ginocchio.

Ecco la lista dei campioni individuati da As.

Coutinho
Coutinho è il grande rimpianto interista. Arrivò forse troppo presto e giocò 47 partite in tre anni dal 2010 al 2013, periodo nel quale è compreso anche mezzo campionato in prestito all’Espanyol. A gennaio del 2013 l’Inter accettò l’offerta del Liverpool, dieci milioni di euro più tre di bonus. Il Barcellona lo ha appena acquistato per 160 milioni.





Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.