Cristiano Ronaldo chiama De Ligt alla Juventus: l’invito di calciomercato dopo la finale di Nations League

10 Giugno 2019
37 Views



Vince la Nations League con il suo Portogallo, ma cerca anche di convincere un suo avversario a raggiungerlo alla Juventus. Cristiano Ronaldo è stato protagonista di un simpatico siparietto con il difensore olandese Matthijs De Ligt al termine della finale della competizione vinta dalla sua nazionale. Un filmato cattura il contatto tra i due, durato pochi secondi, quelli sufficienti per alimentare suggestioni di mercato. Al momento dei saluti nel cerchio di centrocampo, CR7 si è avvicinato al difensore dell’Ajax e lo ha invitato a diventare un suo nuovo compagno di squadra a Torino. A spiegarlo lo stesso De Ligt: “Cristiano Ronaldo mi ha chiesto di andare alla Juventus – ha detto alla tv olandese Nos – ero leggermente scioccato dalla domanda, ecco perché ridevo. Non avevo capito immediatamente quello che aveva detto. Stavo ripensando ancora alla sconfitta”.

Valutato circa 85 milioni di euro, De Ligt nel recente passato era sembrato molto vicino al Barcellona, che ha acquistato anche il suo compagno di squadra Frenkie De Jong, tanto che il presidente blaugrana Bartomeu si era espresso a inizio aprile con estrema sicurezza sull’esito positivo della trattativa. Da qualche settimana in Catalogna non sono però più così ottimisti sull’affare e gli altri club interessati al giocatore classe 1999 – dal Paris Saint-Germain al Manchester United fino appunto alla Juventus – seguono l’evoluzione della vicenda con grande attenzione. “Penserò al meglio per me e solo allora deciderò – replica il difensore olandese – credo che giocare con continuità sia molto importante per un giocatore giovane. Ora vado in vacanza e mi riposo, poi vedremo che succederà”. Solo il tempo potrà dire se le parole di Cristiano Ronaldo avranno fatto cambiare idea al difensore dell’Ajax, che con un colpo di testa ha contribuito all’eliminazione della Juventus dall’ultima edizione della Champions League.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.