Conte: “Dispiaciuto per i fischi di alcuni tifosi dell’Inter”

[ad_1]

MILANO – “Mirante è stato il migliore in campo, non penso che oggi abbiamo rischiato contro un’ottima squadra come la Roma. Grande merito va ai ragazzi perché hanno dato tutto. Sono partite in cui devi fare gol, abbiamo avuto occasioni chiare. Potevamo essere molto più cattivi sotto rete ma non ho niente da rimproverare ai calciatori”. Conte commenta lo 0-0 di San Siro contro la Roma e ne approfitta anche per togliersi qualche sassolino dalla scarpa con i suoi tifosi: “Candreva? Non so ancora come stia. Non mi va di parlare di giocatori infortunati. Martedì ci aspetta una partita contro il Barcellona, bisognerà dare l’anima – ha detto a Sky Sport –. Noi dobbiamo cercare di arrivare alla sosta nel miglior modo possibile, sappiamo le difficoltà che abbiamo. Sono orgoglioso perché vedo che i ragazzi rispondono in maniera importante, il pubblico deve aiutarci. Mi è dispiaciuto sentire dei fischi da parte del pubblico quando c’è stato qualche stop sbagliato, il tifoso deve capire che noi abbiamo bisogno di supporto. Giocare a San Siro non è facile, ci vuole personalità. C’è bisogno dell’aiuto di tutti”Sulla sfida contro il Barcellona: “Ci vuole un grosso in bocca al lupo. Dobbiamo prendere un grosso bastone per ammazzarlo questo lupo – ha commentato con un sorriso – sto scherzando, sto parlando di un bastone di plastica”.

Inter-Roma 0-0: Conte a + 2 sulla Juve

Classifica Serie A

[ad_2]

Leave A Comment