Commisso blinda Chiesa e attacca la Juve: “La Champions non la vince mai”

23 Luglio 2019
33 Views


NEW YORK (STATI UNITI)Federico Chiesa sarà un giocatore della Fiorentina anche nella prossima stagione. Rocco Commisso e il suo braccio destro Joe Barone, in barca sul fiume Hudson a New York, provano per l’ennesima volta a chiudere il tormentone legato al futuro dell’attaccante. “L’ho detto sin dal primo giorno, l’intenzione di trattenerlo c’è e credo che lo farò – ha fatto sapere il patron viola – Quando ho comprato la Fiorentina, ho comprato tutta la squadra, non un solo giocatore“. E Barone, che oggi ha avuto un colloquio col ragazzo, gli dà man forte: “Con Federico non ci sono problemi, lo abbiamo detto sin dal primo giorno che è un giocatore della Fiorentina e che rimarrà qui. Lo ha detto anche Rocco, dobbiamo finirla con questa storia, la squadra deve avere la possibilità di andare avanti col ritiro, abbiamo bisogno di stabilità“. La conferma di Chiesa è anche un messaggio alla Juventus, data sulle tracce del giocatore. “L’ho detto anche qualche anno fa, non è un bene se in Italia vince sempre la Juve, loro dovrebbero vincere anche fuori dall’Italia e invece quando gioca in Champions torna a casa a mani vuote – la frecciata riservata da Commisso ai bianconeri – Il calcio italiano deve essere più equilibrato e magari, fra qualche anno, anche la Fiorentina potrà vincere qualcosa“.


Che entusiasmo per Chiesa e la Fiorentina a New York!

Chiesa, il colloquio con Barone

Sto bene, tutto a posto“. Lo ha detto l’attaccante viola Federico Chiesa, scendendo dal pullman che quest’oggi ha portato i giocatori, lo staff tecnico e dirigenziale della Fiorentina sul molo del fiume Hudson a New York. Chiesa ha invece evitato di rispondere a chi gli chiedeva se avesse chiesto la cessione ed è stato l’ultimo a lasciare il pullman, dopo un lungo colloquio con Joe Barone, ‘braccio destro’ di Rocco Commisso, alla presenza anche del direttore tecnico viola, Giancarlo Antognoni. Per Chiesa anche un ‘faccia a faccia’ con Dario Dainelli, supervisore dell’area tecnica gigliata. (in collaborazione con Italpress)

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.