Chelsea, Hazard: “Real Madrid? Non a gennaio. Ma voglio giocare in Spagna per vincere il Pallone d’Oro”

0
29



Pochi giorni fa aveva ammesso che il suo sogno sin da bambino sia giocare nel Real Madrid. Una smentita dopo così poco tempo sarebbe apparsa stonata: così Eden Hazard ha soltanto precisato le tempistiche. Il belga, nonostante un inizio di stagione estremamente positivo al Chelsea, con 7 gol e 3 assist nelle prime otto giornate, continua a far parlare di sé soprattutto per il suo futuro: “Il Real Madrid è il miglior club del mondo, non voglio mentire: giocare lì è il mio sogno sin da quando ero bambino” – aveva detto proprio dopo l’ultima vittoria contro il Southampton, che ha portato Sarri in testa alla Premier League.

Futuro in Spagna, ma non a gennaio

Hazard è in ritiro con la nazionale belga e durante la conferenza stampa di vigilia del match contro la Svizzera, è tornato a parlare del suo futuro. Un giornalista di Sky Sports News gli ha chiesto se ci sia una possibilità che lasci il Chelsea già a gennaio, il fantasista belga ha risposto con un secco ‘no’: “Ho già parlato molto del mio futuro, ma andare via a gennaio non è un’opzione”. Secondo quanto riporta AS – quotidiano spagnolo molto vicino alle vicende della Casa Blanca – il piano di Florentino Perez è acquistare il belga in estate. La crisi di risultati e di gol che sta affliggendo la squadra di Lopetegui, però, potrebbe cambiare le cose. Hazard ha poi aggiunto: “Andare in Spagna per vincere il Pallone d’Oro? Sì, gli ultimi vincitori vengono da lì”. E gli indizi cominciano ad essere tanti: un altro è che la scadenza del contratto di Hazard è datata 2020. Una condizione ideale per il Real Madrid, per negoziare il suo trasferimento in estate da una posizione di forza, sulla falsariga di quanto accaduto con Courtois.



Source link

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.