Chelsea, diverbio Sarri-David Luiz alla vigilia della finale di Europa League contro l’Arsenal. VIDEO



Vigilia di Europa League animata per il Chelsea di Maurizio Sarri. E il protagonista è stato proprio l’allenatore italiano, nel mirino della Juve per sostituire Max Allegri sulla panchina bianconera, e pronto a giocarsi la prima grande finale della sua carriera. A 24 ore di distanza dal match di Baku contro l’Arsenal, però, gli animi si sono surriscaldati tra i Blues. Oggetto del nervosismo di Sarri un diverbio con David Luiz durante l’allenamento di rifinitura. A innescarlo un contrasto di gioco tra lo stesso difensore e Higuain, con il Pipita che è intervenuto duro sul compagno e ha provato a chiedergli scusa, ma il brasiliano – con l’aria seccata – lo ha allontanato con una mano. A quel punto è cominciato lo scontro con il suo allenatore: l’ex allenatore del Napoli ha lasciato con rabbia il terreno di gioco, gettando a terra e scalciando un paio di volte il suo cappellino prima di dirigersi negli spogliatoi. Episodio particolare e non facile da gestire a un solo giorno dalla partita dell’Olympic Stadium, in controtendenza rispetto alle ultime dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dallo stesso manager dei londinesi. “Amo i miei giocatori” aveva detto, ma il centrale brasiliano gli ha fatto perdere le staffe nell’ultima seduta di allenamento prima della sfida ai Gunners. Una battuta a cui David Luiz, nella sua conferenza stampa con i giornalisti, aveva risposto con un sorriso e con queste parole: “Ma vi ha detto che ama più voi di noi?”. Segnali di una rottura tra le parti? Curioso, inoltre, che proprio lo stesso giocatore pochi giorni fa aveva definito “un grande uomo, umile e sognatore” il suo allenatore. Una discussione che Sarri dovrà essere bravo a risolvere e archiviare al più presto, per arrivare a giocarsi lucidi e concentrati il grande obiettivo stagionale: la vittoria dell’Europa League, trofeo che il Chelsea ha già conquistato nella stagione 2012-13.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.