Champions League, Juventus e Napoli facciano attenzione: il primo posto è fondamentale!

Dopo le vittorie nella due giorni di Champions League, Juventus e Napoli vedono più vicina la qualificazione agli ottavi. Ma il primo posto andrà sudato fino alla fine.

E’ vero, le nostre due squadre italiane impegnate in Champions League hanno dominato nella seconda giornata della fase a giorni. Un poker a testa che non ha lasciato scampo alle malcapitate Dinamo Zagabria e Benfica. Ora per Juventus e Napoli la strada verso la qualificazione agli ottavi di finale sembra davvero in discesa ma, se andiamo a guardare il calendario delle prossime quattro giornate nei loro gironi, non si può dire la stessa cosa per quanto riguarda il discorso primo posto. Che rappresenta un traguardo altrettanto importante se si vogliono evitare brutte sorprese nei sorteggi, come è successo proprio nella scorsa edizione ai bianconeri. Andiamo con ordine. Nei prossimi due turni la Juventus sarà chiamata alla doppia sfida contro il Lione, prima in Francia e poi allo ‘Staduim’. La Vecchia Signora dovrà cercare di fare bottino pieno per arrivare allo scontro diretto della quinta giornata contro il Siviglia a parità di punti. Dall’altra parte gli spagnoli sono attesi dal doppio impegno con la Dinamo Zagabria, e appare improbabile che gli uomini di Jorge Sampaoli non riescano a fare sei punti contro i modesti croati. Insomma, Higuain e compagni non hanno scelta se intendono approdare al ‘Sánchez Pizjuán’ e giocarsi il primo posto del girone.
Ma anche la situazione del Napoli non è tutta rose e fiori come sembra. Certo, la classifica attuale del suo raggruppamento non dovrebbe riservare più sorprese per il discorso qualificazione, ma il primo posto non è così facile da raggiungere come sembra. La partita di ieri sera ha detto che il Benfica sarà il vero avversario da battere fino all’ultima giornata, quando gli azzurri andranno a fare visita ai portoghesi nella bolgia dello stadio ‘da Luz’. Ma fino alla sfida del 6 dicembre la squadra di Lisbona può ancora mantenere vive le speranze di primo posto. Il Napoli è atteso dalla doppia sfida contro i turchi del Besiktas, mentre il Benfica se la vedrà con la Dinamo Kiev: se gli azzurri non dovessero fare bottino pieno a differenza degli uomini di Rui Vitória, ecco che loro accorcerebbero le distanze a soli tre punti. Un turno favorevole potrebbe essere quello della quinta giornata, quando i partenopei ospiteranno la Dinamo Kiev al San Paolo, mentre i portoghesi voleranno in Turchia su un campo non facile come quello del Besiktas. In quel turno il Napoli deve fare l’allungo decisivo per il primo posto, senza correre il rischio di arrivare all’ultima giornata con il Benfica alle spalle. Insomma, Juventus e Napolistiano attente: il primo posto andrà sudato fino all’ultimo.

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.