Cesena, Castori: “Con l’Empoli ce la possiamo fare. Loro attacco formidabile, ma il vero fenomeno è in porta”

0
59



Una partita sulla carta proibitiva, ma per il Cesena, contro l’Empoli, nessun timore reverenziale. Parole chiare e decise quelle di Fabrizio Castori, che in vista del difficile match contro la capolista ha chiesto una forte prova d orgoglio ai suoi. Troppo importante anche per ottenere una spinta decisiva in chiave salvezza, secondo l’allenatore bianconero, provare a fare punti contro la squadra che ha fatto il vuoto dietro di sé. Per questo, in vista della gara in programma allo stadio Orogel-Manuzzi nel turno infrasettimanale di Serie B, l’allenatore del Cesena si è detto pronto: “Siamo giunti ad un punto fondamentale del campionato – ha ammesso Castori in conferenza stampa -, per questo contro l’Empoli sarà necessario fare una grande prestazione e, come si dice in questi casi, gettare il cuore oltre l’ostacolo in modo da poter superare ogni difficoltà. Faccio fatica a trovare dei difetti alla squadra di Andreazzoli, ultimamente ha avuto un ruolino di marcia da squadra di categoria superiore. Noi, però, dovremo affrontare la partita con lo spirito giusto, avendo motivazioni forti e restando spinti da una convinzione, quella di potercela fare. Ogni partita in fondo deve essere giocata e noi siamo pronti per farlo”.

Attacco formidabile, ma il fenomeno dell’Empoli è in porta. Formazione? Vediamo chi ha smaltito meglio la fatica

Ancora un commento sugli avversari, nonostante l’attacco toscano abbia garantito numeri eccezionali, secondo Castori il giocatore determinante è il portiere Gabriel. “L’Empoli è una squadra forte che può contare su un attacco davvero formidabile – ha continuato l’allenatore del Cesena -, i soli Caputo e Donnarumma sono stati in grado di mettere a segno la bellezza di 41 gol. In più hanno un centrocampo di grande qualità, ma io sono convinto che il vero fenomeno della squadra sia in porta. L’allenatore? Per Andreazzoli parlano i risultati, e lui se non sbaglio è ancora imbattuto”. In chiusura anche una battuta sulla possibili formazione da contrapporre alla capolista: “Nell’ultimo match di Salerno abbiamo speso tante energie, considerato anche il primo vero caldo di stagione e il viaggio lungo che abbiamo affrontato. Deciderò tutto all’ultimo – ha concluso Castori -, cercando di capire chi ha smaltito al meglio la fatica”.



Source link

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.