Calciomercato Juve, Isco riprende ad essere un obiettivo. E Ramos conferma la rottura con Solari: “Difficile sanarla” |Sky Sport

11 Gennaio 2019
2 Views



La Juve lo ha sempre voluto e lo segue da almeno cinque anni. Isco è sempre stato un obiettivo irraggiungibile, ma mai come nella prossima sessione di mercato – ovvero quella estiva – lo spagnolo potrebbe trasformarsi in dolce realtà. Già, il centrocampista classe 1992 – dopo le belle stagioni con Zidane e un inizio positivo con Lopetegui – attualmente è in rottura totale con il Real e il suo allenatore, Santiago Solari. Per questo i bianconeri ne potrebbero approfittare per tornare alla carica. Nel frattempo Paratici ha mantenuto vivi i contatti con l’entourage del giocatore. I riflettori su un suo possibile arrivo a Torino sono pronti ad accendersi. La Juve lo vuole seriamente, ma una trattativa vera e propria non c’è e deve ancora essere avviata. Certo, i costi sono elevati. Il prezzo del cartellino si aggira intorno ai 70-80 milioni di euro, a patto che il Real non decida di puntare su qualche giocatore della Juventus. Da tempo piace Alex Sandro, che però ha appena rinnovato ed è ritenuto incedibile dai bianconeri. Ma l’interesse dei Blancos è vivo anche su altri profili, quali quello di Pjanic e quello di Dybala. Nel caso in cui venisse inserita una contropartita tecnica, è chiaro che il prezzo di Isco si abbasserebbe notevolmente. Detto questo, fra due club non c’è ancora una trattativa.

Sergio Ramos: “Difficile che le cose si sistemino”

Quel che è certo è che l’avventura di Isco al Real Madrid sembra essere giunta ai titoli di coda. Lo spagnolo, arrivato nel 2013, con Solari è partito titolare solo due volte su sedici partite. Troppo poco per chi è stato uno dei protagonisti dei recenti successi madrileni. Il malumore, dunque, non può essere nascosto. Il giocatore lo ha palesato chiaramente con un like ad un post di contestazione ai danni dell’attuale allenatore del Real. Il tutto dopo essere stato escluso anche dalla partita di Copa del Rey nonostante la contemporanea assenza di Kroos . Una mossa che sta facendo discutere molto e sulla quale si è espresso anche Sergio Ramos: “Mi sembra difficile che la situazione fra Isco e Solari possa cambiare – ha spiegato il capitano blancos dopo aver ritirato il premio di miglior sportivo maschio dell’anno presso la Casa Real – al Real tutti vogliono giocare e questa presa di posizione dell’allenatore è molto difficile. Però è il Real Madrid e i temi sono sempre i soliti: chi gioca, chi non gioca, da quanto tempo manca un numero nove, chi gioca in porta… bisogna sempre alimentare la stampa e noi siamo qui affinché non si annoi“. Una risposta da capitano insomma, da chi vuole caricarsi ogni tipo di responsabilità sulle spalle. Parole che, però, non cancellano i tanti dubbi sul futuro madrileno di Isco, anzi. E la Juventus resta alla finestra.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.