Brescia-Cagliari: incidenti prima della gara

0
83



Scontri tra tifosi di Brescia e Cagliari prima dell’amichevole tra le due squadre di calcio. E’ accaduto a Palazzolo, nel bresciano, dove alle 17 si affrontavano le due compagini. Un centinaio di ultras, tra bresciani e sardi, si sono affrontati fuori dallo stadio e colpiti con i bastoni delle bandiere. Scene riprese anche da alcune TV locali presenti.

Per la cronaca la partita è terminata due a due. Primo tempo equilibrato, con poche occasioni da gol: colpa anche del caldo (l’arbitro concede anche una pausa per bere un po’ d’acqua) e delle gambe pesanti dei giocatori, ancora imballati dalla preparazione. Qualche spunto delle rondinelle in avanti, ma chi si avvicina di più al gol è la squadra rossoblu con un tocco ravvicinato di Andreolli deviato da Gagno sul palo. Indicazioni utili per entrambi gli allenatori: un test che, al di là delle condizioni fisiche, sicuramente dà qualche indicazione in più a Boscaglia e Rastelli in vista di Coppa e campionato. 

Nella ripresa il Cagliari passa in vantaggio al 2′ con un’incursione di Joao Pedro deviata in porta da Lancini. Ma la partita rimane viva con il Brescia sempre in attacco alla ricerca del pari. Diverse occasioni da rete per la squadra di Boscaglia, una ottima con Caracciolo. A segnare è invece al 17′ Cop, appena entrato in campo dopo i cambi decisi da Rastelli. Poi il Brescia: gol dell’ex primavera rossoblu Cortesi al 77′ e di Semprini di testa in mischia a 4 minuti dal termine.



Source link

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO