Berlusconi: «Far rientrare capitali con la cessione del Milan sarebbe da stupidi»

14 Gennaio 2018
207 Views


Milan

© EPA

L’ex presidente rossonero respinge le accuse: «Su di me se ne inventano di tutti i colori, questa è enorme ed è stata prontamente smentita anche dalla Procura di Milano»

ROMA – Silvio Berlusconi respinge le accuse di trame poco chiare sulla cessione del Milan che avrebbero portato anche all’apertura di un’inchiesta:  «Tutte le volte che ci sono campagne elettorali – dice l’ex presidente rossonero a Domenica Live su Canale 5 – e si profila una mia vittoria, se ne inventano di tutti i colori, Questa volta se ne sono inventata una enorme che è stata prontamente smentita dalla Procura di Milano. Il fatto non è corrispondente al vero, ma pensiamoci un attimo. Possibile che se uno deve far rientrare dei capitali, lo fa con un’operazione di cui hanno parlato tanto giornali e tv come la cessione del Milan. Sarebbe uno stupido. Fininvest si è sempre affidata a banche ed esperti di grande livello, ha sempre informato la Procura, e alla fine abbiamo ceduto ha un gruppo protagonista dell’industria cinese che finora ha sempre rispettato gli impegni. Hanno pagato le prime due rate, e hanno fatto anche una campagna acquisti da più di 200 milioni come avevano sempre promesso».

Milan, Berlusconi esclude il ritorno





Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.