Allegri: «Sarri? Le partite vanno giocate e basta»

22 Gennaio 2018
153 Views


Juventus

© ANSA

Il tecnico della Juventus: «Non ho bisogno di replicare. Oggi eravamo un po’ stanchi, potevamo gestire meglio il finale»

Sullo stesso argomento

ROMA – Massimiliano Allegri commenta così la vittoria della Juve sul Genoa: «Il finale si poteva gestire meglio, ma eravamo un pochino stanchi – ha detto il tecnico ai microfoni di Mediaset Premium – Non abbiamo comunque concesso occasioni agli avversari: l’obiettivo era di portarla a casa, c’è stata partecipazione da parte di tutti specialmente nei minuti finali, quando è subentrata un po’ di stanchezza per via del lavoro settimanale. Le polemiche sul calendario? Le partite vanno giocate e basta, non ho bisogno di replicare a Sarri. A me portano il calendario, guardo le partite e le giochiamo, punto».

MAROTTA: «SARRI? PAROLE INUTILI»

HIGUAIN «Mandzukic e Higuain hanno giocato bene, sacrificandosi per la squadra, ma a tutti i ragazzi bisogna fare i complimenti: era importante vincere per non perdere l’abitudine dopo la sosta e per rimanere in scia al Napoli. Come si tiene motivata questa squadra? Ho detto ai ragazzi che arrivare al settimo scudetto sarebbe una cosa che va oltre la leggenda, è una sfida con noi stessi. Stiamo facendo bene come sta facendo bene anche il Napoli, quindi c’è da rimanere lì e sfruttare il momento buono. Gonzalo non è stato condizionato dalla presenza di Sampaoli, anzi ha fatto bene e presto tornerà al gol».

CHIELLINI E BENATIA «Stanno facendo bene, come hanno sempre fatto bene Rugani, Barzagli e altri: l’importante è che tutta la squadra si faccia trovare pronta, in ogni occasione. Buffon? In settimana rientra con la squadra, è pronto e se starà bene il titolare è ancora lui, nonostante le grandi prestazioni di Szczesny. E spero di poter recuperare presto tutti gli altri».

DZEKO «Il trasferimento di Dzeko al Chelsea indebolisce la Roma? Noi facciamo la corsa su noi stessi, anzi volendo sul Napoli che è davanti a noi».

SEGNA DOUGLAS COSTA: LA JUVE BATTE IL GENOA

DOUGLAS COSTA – «Sono contento del gol e di aver aiutato la squadra. Nel secondo tempo siamo un po’ calati fisicamente, è stata difficile ma non abbiamo subito gol con grande sacrificio a parte di tutti: abbiamo portato a termine la partita in vantaggio e quello è l’importante». Le parole a caldo del giocatore juventino Douglas Costa ai microfoni di Premium Sport. «Mettere pressione al Napoli? Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e andare avanti senza guardare gli altri», ha aggiunto il centrocampista.





Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.