Ali Adnan lascia l’Atalanta. Ufficiale al Vancouver



Termina ufficialmente dopo otto mesi l’avventura di Ali Adnan con la maglia dell’Atalanta. Il club nerazzurro ha infatti comunicato in una nota la cessione in prestito del difensore iracheno al Vancouver Whitecaps, club della Major League Soccer.

Atalanta, Ali Adnan vola a Vancouver: a Bergamo solo 4 presenze per lui

Due presenze da titolare in Serie A, alla seconda giornata a Roma e nel turno successivo in casa contro il Cagliari, poi Ali Adnan era finito nel dimenticatoio, con Gasperini che gli ha preferito a turno in corsia a sinistra Gosens, Castagne e Reca. L’ultima presenza del 25enne iracheno con la maglia dell’Atalanta in Serie A risaliva al 30 settembre, 13 minuti nella sconfitta per 2-0 sul campo della Fiorentina, e nel 2019 il difensore non era mai stato convocato con la prima squadra. Da qui la decisione di trasferirsi al Vancouver Whitecaps. Adnan passa nella Mls in prestito, stessa formula con la quale era arrivato nella scorsa estate all’Atalanta. Il suo cartellino, infatti, resta di proprietà dell’Udinese. Ora per il “Bale della Mesopotamia”, pagato più di 2 milioni di euro dall’Udinese per strapparlo ai turchi del Caykur Rizespor nel 2015, è tempo di una nuova avventura. Per ritrovare minuti e la Nazionale, dopo che la federazione irachena l’ha sospeso per 6 mesi a causa degli atteggiamenti del suo procuratore che durante la Coppa d’Asia giocata nello scorso gennaio negli Emirati Arabi dormiva nello stesso hotel della Nazionale trattando la cessione del suo assistito e rilasciando interviste.



Source link

condividilo nei tuoi social

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.